12 giorni di regali: ed anche il quinto è motivo di polemica in rete...

Ebbene sì, esce il quinto regalo legato all'app 12 giorni, ed è ancora polemica in rete!

Tra #post e #tweet, il web sta diventando davvero, un'arena dove tutti si lamentano delle scelte di #Apple per questi presenti che non stanno risquotendo molto successo.

Il motivo del contendere, in questo quinto giorno di regali, è il film: "Mamma ho perso l'aereo" non certo una novità, ma sicuramente quasi un cult per il periodo natalizio.
La domanda, forse provocatoria, che vorrei porre ai nostri lettori è questa:

"Quanti film del genere, magari non nuovissimi, saranno stati noleggiati per queste vacanze natalizie?

Sinceramente, la cosa che mi lascia perplesso è anche il tono acceso di certi commenti di utenti, in rete, che stanno un filino lasciando perplessi un po' tutti i bloggers proprio per l'irriverenza e la poca tollleranza nel proporre una delusione che potrà anche essere legittima, ma che non giustifica nè il turpiloquio vero e proprio nè tanto polverone, in fondo stiamo parlando di materiale che nessuno è obbligato a scaricare e che, ad ogni modo, resta sempre una proposta gratuita, no?

Per i meno schizzinosi, comunque, ecco di seguito, la trama del film:

Mamma ho perso l'aereo

Per una notte Kevin McCallister (Macaulay Culkin), un bimbo di otto anni, si trova ad essere l’uomo di casa! Dimenticato dalla sua famiglia, partita in tutta fretta per le vacanze di Natale, Kevin si dedica ad addobbare la casa per le feste. Ma non si limiterà ad usare fili argentati ed agrifoglio. Quando due inetti ladruncoli tenteranno di entrare, Kevin darà loro il benvenuto con una serie infinita di incredibili trappole! Scritta e prodotta da John Hughes (La carica dei 101), questa divertente, folle avventura vanta un cast di prim’ordine: John Candy (Un biglietto in due), Catherine O’Hara e John Heard nei panni dei genitori di Kevin, mentre Joe Pesci e Daniel Stern interpretano i ladri pasticcioni.

Tags: 

7 Comments

hanno ragione i polemici!

A mio avviso, tenendo presente che scadere sul turpiloquio è assolutamente da evitare, se Apple si astenesse da regalare questo tipo di contenuti farebbe più bella figura.
Credo francamente si tratti di una presa in giro, perché se è vero che a caval donato non si guarda in bocca, questi regali sono stati così tristi e sfigati che sarebbe meglio, come dicevo, che Apple lasciasse perdere, o che facesse 4 regali invece di 12 ma decenti.
Si vede che mi uniformo alla massa polemica!

Stupidata

In effetti è un filmetto
Da un'azienda che mi vende macchine da migliaia di euro mi aspetterei di più, ad ogni modo trovo pure una stupidata polemizzare, l'app 12 giorni non è obbligatorio scaricarla
Riceviamo pacchi orribili e auguri sgraditi ogni anno
Almeno teniamo fuori gli idevice da sta tradizione :)

De gustibus...

Ecco che proprio ora, ho sentito l'esclamazione di mia figlia, adolescente, che sta trovando carine le offerte di #Apple che, evidentemente, sta puntando sul pubblico più giovane...

come direbbe il saggio: "de gustibus..."

Neanche io sono

Neanche io sono particolarmente contento dei regali proposti ma, come dire, in fondo sono semplicemente dei contenuti gratuiti: chi è interessato li scarica, chi non è interessato li ignora.

Bisognerebbe ricordare che Apple non è assolutamente obbligata a "fare questi regali". Il turpiloquio però è da condannare a prescindere...

Contenti mai!

Certo, la gente deve proprio polemizzare su tutto! Alla fine sono regali, ad esempio a me, quest'ultimo potrebbe anche interessare, anche perche', forse son l'unico essere vivente che non e' mai riuscito a vedere questo film!

Io sinceramente mi ero

Io sinceramente mi ero completamente dimenticata che erano arrivati i 12 giorni di regali... Pensate un po' quanta importanza ho dato alla cosa!!! :) Comunque, sinceramente, se i regali sono tutti su questo genere, continuerò a far finta che non siano arrivati i 12 giorni di regali!! E' pur vero che effettivamente Apple non è obbligata a fare tutto ciò, e alla fine bisogna apprezzare un minimo la cosa. Magari la gente che ha solo intenzione di offendere con modi poco gentili, potrebbe tenerseli per sé oppure magari criticare in un modo un po' più costruttivo invece che distruttivo. Ma fortunatamente, il mondo è avariato da un pezzo