Aggiornare a Windows10: chi usa tecnologie assistive gratis oltre il 29 luglio

Una notizia decisamente positiva arriva direttamente da casa Microsoft riguardante le modalità di aggiornamento a Windows10.

Come citato sul Blog inglese dedicato all'accessibilità infatti, si legge che il termine dell'aggiornamento gratuito fissato per il 29 luglio 2016 riguardante gli utenti in possesso di Windows7, Windows8 e Windows8.1 non riguarderà chi utilizza screen reader, ingranditori o comunque tecnologie assistive in generale.

I dettagli sul come poter ottenere aggiornamenti gratuiti in futuro non sono ancora disponibili, tuttavia è chiara la volontà da parte di Microsoft di non forzare questa particolare categoria di utenti a passare ad un sistema operativo non completamente supportato dagli screen reader.

Infatti, benché ormai Windows10 sia in commercio da molti mesi, gli utenti non vedenti si trovano in seria difficoltà nell'approccio ad alcuni software particolari, vedi il nuovo browser Edge, o app di posta elettronica che sfruttano piattaforme a cui gli screen reader non si sono ancora completamente adeguati.
Naturalmente la soluzione è continuare ad utilizzare software di terze parti, cosa però che non è del tutto corretta, in quanto un sistema operativo deve risultare accessibile in tutte le sue funzioni di base, lasciando poi all'utente la possibilità di personalizzarlo secondo le proprie esigenze.

Vi terremo informati in merito alle modalità sul come ottenere gli aggiornamenti gratuiti a Windows10 anche successivamente la data del 29 luglio 2016 non appena le informazioni verranno rese disponibili.

Tags: