iOS 11: novità, errori, comportamenti non desiderati nelle funzioni per non vedenti

Il giorno 19 settembre 2017 iOS 11 è stato rilasciato al pubblico, con numerose novità che coinvolgono anche l'accessibilità per non vedenti, ma purtroppo anche molti errori e comportamenti voluti da apple, ma non desiderati dagli utilizzatori.

Nuove feature per l'accessibilità

Scrivi a siri
nelle impostazioni di accessibilità, c'è una opzione chiamata siri. Da qui si può abilitare la facoltà di scrivere all'assistente vocale anziché parlargli; funziona anche con i display Braille bluetooth dotati di tastiera, o con le tastiere qwerty bluetooth; si può impostare il feedback vocale sempre, mai, oppure dipendente dall'interruttore muto. Anche le persone con difficoltà di udito e di parola, possono usare siri!
Opzioni accessibilità nel centro di controllo
il centro di controllo di iOS, è personalizzabile. Impostazioni, centro di controllo, personalizza controlli. Da qui si può impostare la lente di ingrandimento, la torcia, la dimensione del testo, l'accesso guidato e la scorciatoia di accessibilità (corrispondente al triplo click), che appaiono sul centro di controllo, richiamabile o meno da ogni applicazione, dipendentemente dalle impostazioni.
Spostamento multiplo di app
Da iOS 11, è possibile spostare più app in una volta: se per esempio si vuole creare la cartella "comunicazione" in cui inserire le app messaggi, facebook, mail, whatsapp, basterà andare in modalità modifica, tramite il doppio tocco prolungato, poi con le azioni rotore, scegliere Trascina su messaggi, poi spostarsi su mail, flick in giù sull'azione aggiungi al trascinamento, e avanti, fino ad aver selezionato tutte e quattro le applicazioni, successivamente si farà flick in giù fino a, crea cartella con le app, e si procede a creare la nuova cartella. Qui è stato modificato il comportamento: se iOS 10 permetteva di fare flick in giù per trovare le azioni direttamente dalla schermata home, adesso per entrare nella modalità modifica, solo la prima volta, occorrerà fare doppio tap col secondo trattenuto. Non condivido tale comportamento, ma Apple ha spiegato che esso è stato richiesto dagli utenti che fliccavano in basso accidentalmente... Dovremo adattarci. Dopo 30 secondi di inattività, la modalità modifica si interrompe.
Verbosità
VoiceOver acquista più opzioni di prolissità, al fine di attivare o disattivare la pronuncia di informazioni che potrebbero essere fastidiose.
  • Punteggiatura: da impostare su tutto, in parte, o nessuno. Opzione prima disponibile solo su rotore.
  • Leggi testo rilevato: utile se in un'applicazione ci sono elementi o barre di stato che si aggiornano automaticamente. VoiceOver le può leggere in automatico.
  • Maiuscole: come rilevare le lettere maiuscole. Pronunciando "maiuscola", modificando il tono della voce, riproducendo un suono, oppure disattivato.
  • Eliminazione testo: come distinguere il testo digitato da quello eliminato: leggi ad alta voce, fai suonare, modifica tono, nessuna azione.
  • link: leggi ad alta voce, modifica tono, fai suonare, nessuna azione.
  • lettura delle tabelle: lettura delle intestazioni o dei numeri di riga e colonna - opzioni attivabili o disattivabili tramite caselle di controllo
  • Emoji: pronuncia la parola emoji, quando rileva le faccine, per distinguerle dal testo scritto.
  • Descrizioni file multimediali: legge i sottotitoli, se disponibili, tramite voce, braille, entrambi, o disattivato. NOTA: Fraintendimento. Le descrizioni multimediali sono i sottotitoli e non le audiodescrizioni. Errata corrige.
tono di voce (PITCH):
su impostazioni, generali, accessibilità, voiceover, voce, c'è un parametro per modificare il tono della voce. Purtroppo una volta modificato, si applicherà a tutte le voci installate, non c'è ancora una voce nel rotore per modificarlo al volo.
Isolare le parole con errori ortografici
Nei campi di testo, quando la tastiera è attiva, si possono isolare le parole segnalate come contenenti errori ortografici, girando il rotore su "parole con errori ortografici"; per correggerle però necessita sempre usare i comandi di selezione del testo; il comando non è presente in tutte le applicazioni.
Individuare articoli nelle pagine complesse
nel rotore c'è una nuova opzione, Articoli, che appare solo quando si aprono applicazioni web, come le pagine di safari; quando la pagina web è strutturata in modo tale da distinguere gli articoli, nel linguaggio HTML per scrivere pagine web il contenuto è delimitato da un role="article", VoiceOver lo riconoscerà e si potrà passare direttamente agli articoli saltando tutto il resto. Opzione utile qualora in determinate pagine non si possa attivare il reader, che già elimina molte distrazioni. Ovviamente non funziona qualora le pagine non siano strutturate correttamente da chi le scrive.
Descrizione delle fotografie
Facendo un singolo tap con 3 dita sopra una fotografia, o premendo vo+f3 su una tastiera bluetooth, VoiceOver descriverà una foto, e tenterà di leggere il testo in essa contenuta, anche se questa funzione è molto rudimentale. La condizione è che la tenda schermo sia disattiva, facendo triplo tap con 3 dita sullo schermo. Non funziona su tutte le app; funziona sull'app nativa foto, e su facebook.
Display Braille con comandi personalizzati
Per chi usa un display braille con tastiera, è interessante potersi personalizzare i comandi: con iOS 11, è possibile assegnare dei comandi specifici a delle combinazioni di tasti: lancia un'app, svolgi una funzione del telefono o di VoiceOver, ecc. La funzione si trova all'interno della sezione "altre info", relativa al display braille associato via bluetooth. In caso di errori, è sempre possibile resettare i comandi alle funzioni predefinite.

Errori e comportamenti indesiderati di VoiceOver

  • Errore: Non si possono immettere lettere accentate con la tastiera in modalità tocco. Soluzione temporanea: scrivere le parole normalmente, e cambiare la modalità digitazione da tocco a standard quando si mette la lettera accentata, e poi fare doppio tocco lungo sulla lettera per far riapparire gli accenti.
  • Errore: VoiceOver non legge le notifiche sulla schermata di blocco. Nonostante le impostazioni siano su "leggi notifiche sempre", VoiceOver molto spesso non legge le notifiche a schermo bloccato. Non esistono work around per questo errore.
  • Errore: batteria prosciugata. Gran parte degli utenti, vedenti e no, lamentano una drastica diminuzione della batteria da quando è aggiornato iOS 11.
  • Errore: comportamenti imprevisti nella lettura dei PDF. Quando si apre un documento PDF, può accadere che non viene letto, o i vari marcatori (intestazioni e simili) non vengano rilevati, costringendo l'utente a esplorare il testo a mano, toccando lo schermo riga per riga. Work around: usare altre applicazioni? Voice Dream? iBooks? Kindle? Necessita test.
  • Errore: quando si scrive velocemente con una barra Braille, si rischia di perdere lettere, scrivendo il testo. Per ora nessun work around.
  • Errore: mancata eliminazione dei messaggi. Frequente impossibilità di eliminare gli sms tramite le azioni del rotore. Work around: nell'app messaggi, usare la funzione Modifica, piuttosto che le azioni rotore, per eliminare le conversazioni. Chiudere e riaprire l'app, per riavere la messaggistica pulita dopo la cancellazione.
  • Errore: se dallo switcher applicazioni si chiude l'app attualmente in uso, tramite le azioni rotore, il telefono sembra riavviarsi.
  • Errore: traduzioni errate e punteggiatura mal gestita. Nella lingua italiana sono stati introdotti dei gravi errori di localizzazione, che rendono la lettura fastidiosa e poco scorrevole. Al messaggio sono stati aggiunti punti esclamativi X volte, X punti interrogativi, X punti fermi, simbolo dell'addizione (al posto del più), simbolo dell'euro, del dollaro ... al posto delle monete. Se per le emoticon va bene che legga "quattro faccine che strizza l'occhio", sui punti esclamativi e interrogativi dovrebbe cambiare il tono di voce! Idem per la punteggiatura: se impostata su Tutto, anche gli apostrofi non vengono letti. "l'errore", si leggerebbe come "l errore" , come se tra la l, e la parola con la vocale, ci fosse uno spazio anziché l'apostrofo. Work around: nessuno.
  • Errore: mala gestione del volume tramite rotore. Il volume di VoiceOver non si può più impostare sotto il 5%; per cui se un utilizzatore parte con iOS 10 da un volume all'uno per cento, aggiornerà all'11 trovandosi col volume a zero.
  • Comportamento discutibile: sparito il menu azioni immediato sulla home screen. Per attivare la modalità di modifica, anziché le azioni con organizza le app, occorre fare doppio tap lungo, dopodiché si potrà gestire lo spostamento con le azioni. Apple ha voluto così, molti di noi un po' meno.
  • Comportamento indesiderato: menu azioni. Spesso accade che l'ultima azione effettuata, rimanga evidenziata anche quando ci spostiamo su altri elementi. Esempio: nel caso in cui premiamo elimina, su una e-mail, rimarrà selezionato Elimina anche nel messaggio successivo. Se non si fa attenzione, rischia di farci perdere e-mail importanti. Comportamento voluto, probabilmente; ma discutibile, e mal gestito, nel senso che nello switcher applicazioni, ad esempio, una volta che ne chiudi una, riporta l'azione su Attiva.
  • Comportamento indesiderato: connessioni wi-fi e bluetooth sempre attive anche togliendo la spunta dalle apposite opzioni del centro di controllo. Disattivando tale interruttore, la connessione attualmente in uso, rimane attiva mentre quelle future sono inibite. Per disattivare completamente wifi e bluetooth, usare siri o recarsi nelle impostazioni. Si presume che non sia un errore, ma un comportamento voluto per supportare accessori esterni che facciano uso di bluetooth e wi-fi.

Di tutti gli errori, sono state fatte le opportune segnalazioni, con la speranza che vengano rilasciate delle major release che possano sistemare quelli più fastidiosi e bloccanti - accenti e traduzioni in primis.

Tags: 

12 Comments

Grazie per questo articolo,

Grazie per questo articolo, veramente chiaro ed esaustivo sui pro e i contro. Concordo in particolar modo sullo spostamento delle applicazioni, io trovavo molto comodo il Flick verticale piuttosto che il tocco prolungato, evidentemente non è così per tutti.

certo che mesi di teste e

certo che mesi di teste e migliaia di beta tester, arrivare a questo punto con errori anche abbastanza banale rivela una certa mancanza di professionalità. Non ci resta che sperare in unpresto e pronto aggiornamento

lettere accentate.

Ciao! partendo da fuori tastiera, con flip a destra fino arrivare a la lettera che si desidera, facciamo un doppio tab col secondo prolungato su questa, compare la striscia con le lettere e simboli potendo scegliere quello desiderato! Vale anche partire dal tasto invio, anche se questo e più lontano!
Scusate gli errori pero penso si capisca bene!
Da Barcellona, a risentirci!

Meteo

Atenti se vi piace tenere la puntuazione su nesuna, poiche le app del meteo non dicono i gradi nelle previsioni orarie. Conviene impostare la puntuazione almeno su qualcosa per riprendere a sentire i gradi!
A presto!

Grazie per quest'articolo

Grazie per quest'articolo molto interessante.
Io non ho ancora aggiornato, perché spero che vengano risolti alcuni errori come l'impossibilità Di leggere le notifiche da blocco schermo e i file PDF. Inoltre, vorrei evitare la riduzione della batteria, perché io sto fuori abbastanza spesso e non ho la possibilità di ricaricare sempre il telefono.

aggiornate tranquillamente!

giustissimi gli errori segnalati ma non sono ostativi e non creano nessun mal funzionamento con voice over. Andate tranquillamente e per quanto riguarda la lettura automatica delle notifiche la stessa cosa era successa con ios 10 quindi con i prossimi aggiornamenti risolveranno il tutto. Così come le lettere accentate con là tocco. Quindi niente paura e tanto entusiasmo!

Precisazioni

Ciao giuliano,
come è stato più volte ribadito anche in diretta radio, nulla farà esplodere o incendiare un iPhone, però è innegabile che determinati problemi, leggasi soprattutto i problemi legati alla prosodia di Voiceover, comportano inconvenienti decisamente sgradevoli:

  • prosodia delle sintesi terrificante
  • problemi con le lettere accentate in digitazione con la modalità a tocco
  • con i display braille provvisti di tastiera perkins non si può andare veloci perchè si perdono pezzi per la strada

Questa è una sintesi molto stringata dei problemi che ci sono utilizzando con Voiceover e, se è concesso il parallelo, sarebbe come se per un vedente le icone e/o le foto venissero mostrate in maniera distorta o poco nitida...
Pensi che in questo caso l'utenza media non si lamenterebbe?

Avvisare gli utenti, soprattutto i meno smanettoni, in merito a questi problemi ci pare il minimo ed, altrettanto, ci sembra opportuno consigliare cautela nel procedere con il passaggio visto che il downgrade non è procedura banale da effettuare.

ciao.

Concordo perfettamente.

Concordo perfettamente. Grazie ancora per la chiarezza che hai avuto nel spiegare tutte le varie problematiche e qualche novità positiva di questo nuovo aggiornamento speriamo risolvano in fretta ciao buona serata

Grazie per la chiarezza e la

Grazie per la chiarezza e la simpatia. Ho una domanda: è possibile risolvere i problemi di pronuncia di VoiceOver dalla sezione "Pronuncia" nel menu di VoiceOver?

Mi riferisco in particolare

Mi riferisco in particolare agli errori nella lettura della punteggiatura. Grazie ancora per il supporto che ci date. Personalmente penso che, finché la lettura non ritornerà ad essere un minimo decente, non aggiornerò.

Premesso che sono a favore

Premesso che sono a favore degli aggiornamenti, tanto, basta farci caso, negli ultimi anni ci siamo trovati nelle medesime condizioni, arriva il sistema nuovo, chi aggiorna, chi aspetta, chi sfodera le migliorie, chi trova un sacco di bug.
Alla fine, dobbiamo andare avanti e tutto sommato, passa un po’ di tempo, altri aggiornamenti sistemano qualcosa e iniziamo a usare il nuovo sistema dimenticandoci il vecchio e spesso, senza rimpiangerlo.
Una ulteriore riflessione però, che vale per quello che vale, credo che se Steve Jobs fosse ancora vivo oggi non ci sarebbe l’iphone x ma penso saremmo molto più avanti, lo dico, dopo aver ascoltato il documentario della sua storia e di quella di Bill Gates.
Se dico questo è anche per un fatto che ritengo reale, se un sistema anche molto complesso non può facilmente essere messo a punto al primo colpo, diventa difficile accettare che vengano ignorati degli errori molto banali, uno per tutti, quello delle lettere accentate nella digitazione a tocco.
In qualsiasi caso, possiedo un iPhone 7 e devo dire che questo Ios 11 non è che mi abbia cambiato in meglio la vita, la batteria, noto un calo del 15% circa di autonomia, ieri sera stavo trasmettendo un filmato su Apple tv e a un certo punto è scomparso nel centro di controllo la duplicazione schermo, lettere accentate, meteo plus che un po’ visualizza la temperatura e un po no, insomma, tante cose che lasciano un po’ a desiderare.
Una volta si diceva che, l’occhio del padrone ingrassa il cavallo…. E credo che per Apple la mancanza del padrone si sia fatta sentire, rimane un prodotto di alta qualità, però, si perde veramente in banalità.
Se ci mettiamo anche che sono stati aperti maggiori beta tester, posso capire che si possa introdurre una novità che vada migliorata, ma rendiamoci conto che sempre prendendo in esempio le lettere accentate, in iOS 10 funzionavano, quindi è stato prodotto un peggioramento ancora una volta di quello che già funzionava bene.
Con un colpo alla botte e uno al cerchio andiamo avanti e il prossimo anno, quando iOS 11 andrà discretamente bene sarà ora di cambiare per iOS 12.

Campi editazione con iOS 11

Quando devo inserire del testo in un campo editazione mi succede che il focus mi venga continuamente spostato e Il carattere inserito con la digitazione al tocco venga posizionato in una parte del testo non desiderata come si può risolvere questo inconveniente che mi fa perdere un sacco di tempo nella digitazione? grazie