Bug importante per l'inizializzazione di un iPhone con l'ultima versione di iOS: ecco come aggirarlo

Foto: 

Una delle caratteristiche più apprezzate dai disabili visivi legate al mondo iPhone è la caratteristica di poter avere Voiceover sin dai primissimi step rendendo autonomo come non mai il non vedente sin dall'apertura della scatola nell'inizializzazione del proprio iDevice...

casualmente, proprio in questi ultimi giorni, alcuni di noi si sono trovati a dover inizializzare, o per sè o per amici, alcuni nuovi melafonini e... ecco una sorpresa poco simpatica...

Quando si accende il proprio iPhone, sul quale è installata l'ultima release di iOs, ci si trova di fronte ad un bug più che blocante:

La schermata di benvenuto, dove iPhone saluta in tutte le lingue, non viene correttamente vocalizzata ed il focus dello screenreader resta bloccato sul bottone "more info" lasciando impotente il cieco che non ha un occhio a disposizione.
come fare, allora, per uscire da questa situazione in autonomia?

L'unica scappatoia su cui appoggiarsi è riprendere in mano il vecchio e poco amato Itunes collegando il proprio dispositivo per poi procedere con l'installazione alla vecchia maniera.

Se si ha un vecchio iPhone e si vuole procedere con un ripristino di un backup allora bisogna preventivamente fare un backup su computer, codificarlo con password per riavere tutto come prima, e procedere come da schermate che si presentano a video.

La procedura è completamente accessibile, ma è un po' un tornare indietro e si spera che la cosa venga risolta in fretta visto che, lo ripetiamo, la cosa è a dir poco blocante.

categoria: