Hearthstone, Gioco inclusivo della Blizard ora accessibile: istruzioni e demo

sottotitolo: 

Tratto da Tecno Dicembre 2021, Tommaso Nonis e Simone Dal Maso vi portano alla scoperta di un gioco di carte fantasy conosciuto in tutto il mondo. In descrizione tutte le istruzioni per renderlo accessibile
Hearthstone è un gioco inclusivo, diffuso in tutto il mondo e giocato da decine di milioni di persone. Lo si può rendere accessibile grazie al lavoro di uno sviluppatore indipendente e alle traduzioni svolte da Ambrogio Riili, Tommaso Nonis e Simone Dal Maso. Ecco i passi da seguire. 1. Scaricare normalmente il gioco; lo si fa dal sito della blizard prelevando il client battle.net dalla seguente pagina: https://www.blizzard.com/it-it/apps/battle.net/desktop 2. Installarlo, seguire le istruzioni registrandosi in modo da creare il proprio account di gioco e dopodiché scaricare attraverso la stessa applicazione il gioco Hearthstone tra i tanti disponibili. 3. Eseguire Hearthstone. Quando si è caricato e sentite la musica, chiudetelo. 4. Scaricate la patch per rendere il gioco accessibile dal seguente indirizzo: https://github.com/HearthstoneAccess/Patcher/releases/latest/download/HearthstoneAccess.zip 5. Estraete lo zip in una cartella a piacere, poi lanciate il file hearthstoneaccess.exe. In questo modo avrete reso il gioco accessibile, ma tutte le stringhe saranno in inglese. 6. Scaricate da questa stessa pagina, sezione materiale di supporto al podcast, il file traduzioni.zip, il file è visibile solo da browser o da computer, non dall'app NvApple. Queste sono le traduzioni per rendere il gioco in italiano. 7. All'interno del file zip c'è un file chiamato ACCESSIBILITY.txt. Questo file deve essere copiato nel seguente percorso: C:\Program Files (x86)\Hearthstone\Strings\itIT Naturalmente se avete modificato la cartella di installazione del gioco, dovrete modificare anche il percorso. Fine!!! Il gioco ora è in italiano. Ascoltate con attenzione il podcast per ulteriori istruzioni di gioco.

file audio: 

Materiale di supporto al podcast: 

Parole chiave del podcast: 

4 Comments

Ehi

Ehi

Ciao

Ciao