iOS

Sistema operativo di iPhone, iPad e iPod Touch

nPlayer: il riproduttore universale che legge anche i sottotitoli con Voiceover

nPlayer è un riproduttore multimediale come ce ne sono molti altri, il più famoso è VLC, tanto per intenderci.
Riproduce qualunque tipo di file, da quelli audio a quelli video, ha un mare di funzioni che permettono una gestione dei nostri archivi multimediali pressoché completa.

Seeing AI: arriva l'app definitiva per l'ocr su iPhone!

Uno dei campi che più interessa chi se la deve vedere con una disabilità visiva è quello legato al riconoscimento caratteri.

con L'avvento degli smartphone e, più di preciso, con l'accessibilità che può garantire iOS sugli iPhone, si stanno moltiplicando le varie app, più o meno performanti, che consentono di scattare foto a documenti per poi farne l'ocr.

In questo campo, fino ad oggi, l'applicazione più efficace era KNFB Reader, davvero ottima, ma dal costo decisamente importante, ma da oggi ecco che qualcosa è cambiato ed in maniera pressochè epocale!

Sleep cycle alarm clock

Sleep Cycle è una applicazione gratuita nelle sue funzioni di base, che permette di monitorare la qualità del sonno, utilizzando solo l'iPhone, e facendo suonare la sveglia a un orario in cui il sonno è più leggero. Non può sostituire i sensori indossabili che analizzano il sonno, ma basandosi sul microfono dell'iPhone o sull'accelerometro, rileva i movimenti della persona nel letto e si comporterà di conseguenza, svegliandoci con una musica adatta. L'interfaccia dell'app, è molto semplice e accessibile a VoiceOver in tutte le sue parti, e tradotta in italiano.

Whatsapp: eliminare un messaggio appena inviato anche dalla chat del destinatario

Con l'ultimo aggiornamento, WhatsApp ha introdotto un'interessante funzione che permette di eliminare messaggi inviati per sbaglio, sia dal proprio dispositivo, che dal dispositivo del destinatario.
Ecco come procedere:

Whatsapp: inviare messaggi vocali senza tener premuto il dito sull'apposito pulsante

Whatsapp è l'applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. In questa guida vorrei illustrare un trucchetto per inviare messaggi vocali senza tenere il dito premuto sul pulsante messaggio vocale.

Enigmistica: il cruciverba che parla e suona, utilizzabile anche con Voiceover

Questa sera voglio presentarvi un'app decisamente interessante, perché con un po' di pazienza sarà possibile divertirci con le parole crociate utilizzando Voiceover e il nostro iPhone o iPad.

Ci tengo a ringraziare Gianluca Casalino per la dritta, e dopo averla provata abbastanza rapidamente, ho subito deciso di scrivere a braccio questo piccolo articolo per far capire di cosa stiamo parlando.
Non sarà un'app del tutto accessibile, ma permette di risolvere i cruciverba e farlo con l'iphone, per un non vedente, è qualcosa di fantastico.

Blackbox: think outside the box

Oggi parliamo di un gioco. Un gioco che non ha genere, un gioco particolare, un gioco fuori di testa. Completamente fuori di testa. Un rompicapo, se vogliamo, ma neanche questo. Un gioco che sfrutta tutte le api possibili immaginabili che gli sviluppatori hanno a disposizione, letteralmente prese e usate per tutt'altro rispetto a ciò per cui erano state concepite. E il risultato è geniale, e pienamente accessibile. La genialità di questo sviluppatore è stata, non a caso, premiata agli Apple design awards quest'anno per accessibilità e innovazione.

Nuove funzionalità in Whatsapp per iOs

Il nuovo aggiornamento dell'app di instant messaging più utilizzata al mondo, Whatsapp, implementa novità veramente importanti sotto l'aspetto dell'utilizzo con Voiceover.

Nello specifico, la comparsa di nuove azioni con il flick verticale, rende la vita più agevole proprio a coloro i quali debbono avvalersi di tecnologia assistiva.

  • rispondere
  • copiare
  • inoltrare
  • eliminare

ora sono azioni che non necessitano più di quel tanto odiato doppio tocco prolungato che non era proprio il massimo dell'usabilità con Voiceover in funzione.

Come acquistare app e contenuti su Appstore o itunes con credito telefonico

Dalla fine di febbraio 2017 Apple ha messo a disposizione dei propri clienti la possibilità di acquistare app e contenuti presenti su iTunes e Appstore utilizzando il credito telefonico del proprio operatore, purché quest'ultimo supporti la funzionalità.
Gli acquisti riguarderanno quindi app, film, musica, libri e anche eventuali abbonamenti ad Apple Music.

Riscattare un codice Redeem dall'App Store

Gli sviluppatori di applicazioni per iOS e Mac OS, hanno la possibilità di distribuire copie gratuite delle loro applicazioni sia per farsi conoscere che per metterle in palio su vari siti. Spesso anche noi mettiamo in palio applicazioni che gli sviluppatori ci mettono a disposizione.
Per poter distribuire tali App, ci si avvale di codici particolari detti Redeem Code. Sono dei codici alfanumerici che, inseriti nel posto giusto, danno la possibilità di scaricare subito l'applicazione, senza doverla pagare.

Risparmiare batteria quando in un posto c'è poca copertura

Molto spesso ci chiediamo come mai il nostro iPhone si scarica e si surriscalda quando ci troviamo in un posto dove la copertura della rete non è delle migliore. La motivazione è data dal fatto che quando non c'è segnale, il nostro iPhone continua, a nostra insaputa, a prosciugare batteria.
Come si fa per fare in modo che ciò non accada?
- Recarsi in impostazioni;
- Recarsi nella sezione gestore;

Facebook: aprire un link condiviso da più persone

Con le ultime versioni di facebook, ci sono diversi bug molto fastidiosi che potrebbero gravemente influire sull'utilizzo dell'applicazione per iPhone e iPad. Uno di questi, ad esempio, è l'impossibilità di aprire direttamente un link condiviso da più persone alla volta. Ma esiste un trucchetto per poter aprire comunque il link con la seguente procedura:
- Posizionare il cursore VoiceOver sul post incriminato e aprirne il relativo menu contestuale facendo doppio tap con due dita.

Whatsapp, riprovare a inviare un messaggio quando il primo tentativo non riesce

A volte può capitare che per problemi ai server o alla rete, dopo un po' di tempo in cui Whatsapp non riesce a inviare un messaggio, specialmente vocale, appaia la dicitura "il messaggio non è stato inviato". Ma come si dice, "la speranza è sempre l'ultima a morire", sorriso!..
E allora ecco un metodo molto semplice per ritentare:
1. dal messaggio incriminato (che di solito è il più recente), fliccando verso destra troverete un pulsante "Errore nell'invio del messaggio", eseguite un doppio tap su di esso;

Firma per non vedenti in autonomia con iPhone

La firma in autonomia per un non vedente

Tra le varie circostanze nelle quali chi non vede può trovarsi in difficoltà, nel caso sia solo, si può certamente annoverare quella della firma, soprattutto quando si riceve un documento per posta elettronica e le istruzioni richiedono di stamparlo, firmarlo, rieffettuare la scansione e inviarlo al mittente.
è un'operazione che difficilmente un non vedente può effettuare in autonomia, soprattutto perché non può conoscere il punto esatto in cui apporre la propria firma.

Pagine

Abbonamento a RSS - iOS