sviluppatori

#flashnews Sky e accessibilità: possibili novità grazie ad Applevis

In data primo luglio 2016, sul sito www.applevis.com - comunità internazionale di riferimento per prodotti apple, non vedenti e ipovedenti, si legge un nuovo pseudonimo: SkyAccess, da cui si legge: "Sky have joined AppleVis, and we would welcome your feedback on the accessibility of our various apps", ovvero: Sky si è iscritto ad AppleVis, e per noi sarebbero benvenuti i vostri commenti sull'accessibilità delle nostre applicazioni.

Tags: 

Apple apre in Italia il primo Centro di Sviluppo App iOS europeo

E' giunto in redazione, stamattina, il comunicato stampa direttamente da Apple che annuncia l'istituzione del primo cerntro di formazione europeo per sviluppatori iOS e la cosa fa un certo effetto perchè questa struttura vedrà la luce proprio in Italia.

Speriamo che questa tipologia di struttura non si dimentichi dell'aspetto accessibilità e che tale argomento resti nel mirino di Cupertino anche in questo tipo di struttura.

Di seguito il comunicato ufficiale.

Tags: 

Apple rilascia beta pubblica di iOS 8.3 ecco come installare e farne parte

Negli anni, Apple non ha mai rilasciato versioni beta del proprio software al pubblico. L'azienda si è sempre limitata a fornire tali versioni a chi sottoscrive, a pagamento, il protocollo sviluppatori e queste versioni, più che per dei test veri e propri, sono sempre servite al fine di produrre le proprie applicazioni compatibili con i sistemi operativi nuovi già prima della loro uscita.

Tags: 

Apple: forum ufficiale accessibilità software e prodotti

In molti sappiamo che Apple possiede un indirizzo e-mail, accessibility chiocciola apple punto com, da contattare quando si ha necessità di fornire una segnalazione, positiva, o negativa, o una richiesta di funzionalità, al dipartimento di apple che si occupa proprio di accessibilità, sia lato software sia lato prodotti.
Per questa finalità, esiste anche un forum di discussione, che noi di NVApple ci teniamo a segnalare:

Tags: 

USA: Associazione NFB contro Apple per l'accessibilità delle app

Recentemente l'associazione americana NFB ha preso posizione contro l'azienda apple in merito all'inaccessibilità di molte applicazioni di terze parti: molte app bancarie, mediche e del settore trasporto, infatti, non rispettano alcuno standard di accessibilità; né in America, né qui in Italia; il caso Italo Treno per esempio è emblematico: app importante di trasporti che, nonostante numerose segnalazioni, ancora non è riuscita ad allinearsi con gli utilizzatori di voiceover.

Tags: 

Abbonamento a RSS - sviluppatori